Quel momento di grande felicità

Angela Gurtner sapeva dell’esistenza dei Centri trasfusionali in Svizzera e del fatto che molte persone donano regolarmente, ma per debuttare come donatrice, alla 38enne di Basilea c’è voluto un contatto con Trasfusione CRS Svizzera per motivi professionali. «Prima, infatti, non ero confrontata direttamente con questa tematica; non sapevo nemmeno dove si potesse donare». Afferma però che il fatto di diventare donatrice fosse scritto nel suo destino: «Da ex campionessa sportiva sono in buona forma fisica e non ho certo paura di un ago», ride Angela.

Di fatto dovrebbe recarsi a donare di nuovo il sangue già da tempo, poiché il Servizio trasfusionale le manda regolarmente un invito per e-mail: «Che poi non ci sia ancora andata è solo per motivi pratici». Si prefigge però di annotare nella sua agenda la prossima donazione di sangue, proprio come qualsiasi altro appuntamento.

Alcuni anni fa Angela ha perso molto sangue durante un’operazione: «In quel momento mi sono resa conto di come la propria vita possa dipendere in fretta da una donazione. Donare il sangue è un gesto semplice ma preziosissimo per gli altri». Ed è con questa argomentazione che motiva amiche e amici a donare sangue. «Inoltre, mi piace il concetto di solidarietà. La donazione di sangue mostra chiaramente come siamo tutti parte di una grande rete sociale». Se si considera l’importanza delle donazioni di sangue per i riceventi, per Angela è semplicemente un’assurdità non donarlo.

Angela Gurtner è una donna piena di gioia di vivere, creativa, innamorata della natura e, più di ogni altra cosa, della sua famiglia. Quando le chiediamo qual è per lei il momento di grande felicità, le si illumina il volto: «Quando trascorro del tempo con mia figlia, i miei amici e i loro figli, mi accorgo che c’è sempre un momento direi magico: quando i bambini sono felicemente immersi nei loro giochi e noi adulti chiacchieriamo di Dio e del mondo mentre ci gustiamo una tazza di tè seduti al sole. La vera, grande famiglia, insomma. In quei momenti sono felice».

Angela beim spenden

«In quel momento mi sono resa conto di come la propria vita possa dipendere in fretta da una donazione. »

Angela Gurtner, 38 anni, sociologa e accompagnatrice spirituale

Donatori e riceventi si raccontano